SANITÀ

 

  • Ospedale

– Sulla scorta di quanto previsto dal piano di riqualificazione sanitaria regionale per l’area del Trasimeno, che prevede il mantenimento di tre centri di Pronto Soccorso per l’intero comprensorio, dislocati rispettivamente a Città della Pieve, Castiglione del lago e Passignano, si rileva la necessità di un miglioramento del servizio di emergenza attraverso il potenziamento delle strutture di primo soccorso all’interno delle ambulanze e la formazione di personale specializzato e qualificato operante negli interventi che richiedono tempestività e competenza su strada, in caso di incidenti.

– Il punto nascita dell’ospedale di Castiglione del lago è stato per anni il centro di riferimento dell’intero comprensorio del Trasimeno. Purtroppo negli ultimi anni sempre più mamme hanno deciso di far nascere i loro figli in altri ospedali come quello di Nottola o di Perugia. Tale situazione rischia di mettere in pericolo l’esistenza stessa del reparto. Si riscontra quindi l’esigenza di migliorare l’offerta con servizi, attrezzature e competenze ma anche riportando la fiducia dei cittadini castiglionesi nel proprio ospedale che da sempre si è distinto per l’ambiente familiare, le giuste dimensioni, l’attenzione al malato e la posizione incantevole.

• Cultura della salute e prevenzione: si propone di migliorare la conoscenza dei principali temi riguardanti la salute, le malattie e l’alimentazione attraverso un programma di iniziative ed incontri a tema a scopo informativo ed educativo con i ragazzi delle scuole e più in generale con tutti i cittadini.

• Farmacia comunale: favorire la nascita di una farmacia comunale, necessità fortemente sentita dalla popolazione.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*