Home / Ambiente e rifiuti / Il degrado dei bagni pubblici. Intervenire subito!

Il degrado dei bagni pubblici. Intervenire subito!

Bagni pubblici_620

I bagni pubblici del centro storico, quelli di piazza Gramsci situati appena si entra dalla porta Perugina, si trovano in una condizione di pesante degrado: macchie di umidità ricoprono i muri sopra le mattonelle e i soffitti, l’intonaco è crollato in più punti, i wc sono privi di tavoletta e coperchio, le porte sono scrostate, i cestini sono rotti, così pure i porta-sapone e porta-rotoli di carta-igienica. Appena si entra si è investiti da un odore nauseante, l’acqua scorre in continuazione e di sera non ci sono luci.
Alleghiamo alcune immagini che lo dimostrano.

Chiediamo al Sindaco Sergio Batino: primo se fosse a conoscenza dello stato dei bagni, secondo se intende prendersi l’impegno di sanare questa situazione che, tanto più all’inizio della stagione turistica, svilisce ulteriormente l’immagine di serietà e accoglienza del nostro paese.

Questo è il contenuto dell’interrogazione presentata dal Movimento 5 Stelle in occasione della seduta consiliare del 2 aprile 2015.

Il Sindaco, in risposta all’interrogazione dei consiglieri Bistacchia e Cerboni ha promesso di intervenire subito. Pare che in questi giorni qualcosa si stia muovendo.
Verificheremo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*