Home / M5SLake / Esternalizzato trasporto scolastico. M5s contrario

Esternalizzato trasporto scolastico. M5s contrario

scuolabus 620

Nell’ultimo consiglio comunale l’amministrazione castiglionese ha deciso l’ennesima esternalizzazione di servizi pubblici. Questa volta è toccato al trasporto scolastico.

Delle 7 linee di autobus attive, già 4 erano state date in gestione esterna negli anni passati. Adesso, con i voti favorevoli della maggioranza PD, di Progetto Democratico e di Forza Italia, contrari Movimento 5 stelle, anche le ultime 3 linee saranno affidate a privati.

Risparmio sui costi, inadeguatezza dell’attuale parco automezzi e ridotta dotazione di autisti, sono i motivi addotti dall’amministrazione comunale per tale scelta.

Secondo il Movimento 5 Stelle le condizioni per continuare una gestione diretta c’erano. Occorreva ovviamente riprendere gradualmente ad investire nel parco mezzi, utilizzabile poi anche per gite scolastiche e altre iniziative locali, riprogrammare la gestione del personale e rivedere il metodo di pagamento che ad oggi vede una morosità del 25%.

Il Partito Democratico ha scelto invece la via più facile delle esternalizzazioni. Una strategia ormai nel DNA di una sinistra che finisce per abbassare le tutele dei lavoratori con il miraggio di tagliare le spese e far quadrare quei conti che alla fine non tornano mai.

Così negli anni si sono affidati all’esterno servizi strategici come quello della mensa, dei rifiuti (nonostante il 51% in mano ai comuni del Trasimeno), come pure la riscossione dei parcometri e più di recente anche servizi delicati come la gestione degli asili, l’accompagnamento sugli autobus e ora anche le ultime linee 3 linee di trasporto dei bambini delle scuole.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*