Home / Ambiente e rifiuti / Castiglionesi contro le trivelle

Castiglionesi contro le trivelle

trivelle foto bagnanti
Castiglionesi,
vi ricordiamo l’appuntamento di domani: il Referendum del 17 aprile contro le trivelle!

Come M5s di Castiglione del Lago vi invitiamo ad andare a votare e a votare Sì.

Nessuno di noi, cittadini normali, avrà niente da guadagnare da un rinnovo delle autorizzazioni a trivellare oltre la scadenza delle concessioni. È un’iniziativa presa per favorire i grandi petrolieri, a discapito del mare, del turismo, della salute dei cittadini, e dello stato, che concede proroghe praticamente a gratis.

Hanno scelto di non accorpare il referendum alle elezioni amministrative, buttando i nostri soldi al solo scopo di evitare che la gente andasse al voto.

Le più alte cariche istituzionali hanno invitato a non andare a votare, disincentivando con grave colpa la partecipazione democratica.

Intanto, con le indagini in Basilicata legate all’impianto petrolifero di Tempa Rossa emergono scenari di collusione tra petrolieri, politica, industriali, faccendieri vari, alti gerarchi militari, con imputazioni che vanno dal disastro ambientale, al traffico di influenze, alla corruzione ecc.

Non lasciamogli credere che possono fare ciò che vogliono!

Il referendum è una questione, sostanziale e simbolica, che ci riguarda tutti, cerchiamo di avere uno scatto di orgoglio:

il 17 andiamo a votare e votiamo SÌ!

P.S. ANDIAMO A VOTARE AL MATTINO!
E’ possibile raggiungere il quorum. Ma bisogna andare a votare al mattino perchè la percentuale dei votanti alle 12 influenzerà il comportamento degli altri elettori.
Se sarà abbastanza alta, gli altri andranno ai seggi altrimenti molti resteranno a casa.

P.P.S. Passaparola!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*