Home / Ambiente e rifiuti / Approvata mozione M5S sul Baratto amministrativo

Approvata mozione M5S sul Baratto amministrativo

Cazzuola guanti e cappello 620

Approvata all’unanimità in consiglio comunale la mozione “Baratto amministrativo” presentata dal Movimento 5 Stelle di Castiglione del Lago.

Il provvedimento consentirà ai cittadini che non sono in regola con i tributi locali, e che sono in difficoltà economica, di contribuire con ore di lavoro a servizio della comunità.

La proposta nasce dalla constatazione che sempre più concittadini castiglionesi incontrano difficoltà nel pagamento dei tributi comunali. Lo dimostra l’elevato valore di tasse e imposte comunali non riscosse riscontrate nel bilancio 2014.

I lavori che i cittadini potranno svolgere vanno dall’abbellimento, pulizia e manutenzione di piazze, strade o giardini pubblici, ad una serie di servizi per la collettività che verranno definiti in un apposito regolamento che fisserà anche i requisiti dei richiedenti e l’entità della riduzione.

“La mozione del baratto non risolve di certo i problemi del bilancio castiglionese – dichiara il consigliere David Cerboni – è però uno scambio reciproco il cui obiettivo è quello di rinsaldare i rapporti tra comunità e amministrazione, dando valore al lavoro socialmente utile. Con un’amministrazione che fa fatica a gestire un territorio ampio come il nostro, il Baratto amministrativo, se ben fatto, potrà permettere piccoli interventi e servizi che prima non venivano effettuati.”

Con il voto favorevole alla mozione del Baratto amministrativo l’amministrazione castiglionese avrà 4 mesi per definire i dettagli ed attuare il provvedimento.

“Chiederemo una commissione per lavorare subito alla stesura del regolamento – annunciano i consiglieri 5 stelle – e invitiamo fin d’ora i cittadini a partecipare attivamente inviando a noi o direttamente al Comune proposte e osservazioni ma anche suggerendo la necessità di particolari servizi o segnalando situazioni di degrado nel territorio comunale”.

Leggi QUI il testo della MOZIONE M5S

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*